M5S taglia stipendi,80mila euro a scuola

Quasi 81mila euro per 9 progetti in altrettante scuole piemontesi. Sono quelli donati con il bando Facciamo scuola grazie alla quota di stipendio restituita dai consiglieri regionali M5s. I progetti vincitori, sui 17 votati dagli iscritti a Rousseau, riguardano la messa in sicurezza, il miglioramento dell'accessibilità, l'acquisto di tablet e Pc, attrezzature sportive e strumenti musicali oltre al potenziamento di laboratori e didattica per studenti disabili. "Sappiamo - dice il consigliere e candidato presidente Giorgio Bertola - che un intervento di questo tipo non risolve tutti i problemi, ma è un gesto concreto per un'emergenza reale del Piemonte, oltre che un esempio". "Gli stipendi dei consiglieri regionali sono troppo alti, questi sono soldi sottratti ai cittadini che tornano ai cittadini - sostiene Francesca Frediani -. La scuola è un grande tema su cui siamo molto attivi e speriamo che la giunta raccolga il nostro segnale di attenzione in questa fase di assestamento di bilancio".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelnuovo Don Bosco

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...